Accessori

Qualunque tipo di piscina o laguna è personalizzabile con accessori di grande impatto estetico e funzionale che renderanno la vostra piscina o la vostra struttura decisamente attrattiva e maggiormente sfruttabile. Per seguire le necessità dei Clienti forniamo dai prodotti chimici ai pulitori e ai robot per la pulizia e manutenzione della piscina e degli impianti.

Soffioni, getti e cascate d'acqua

Docce

Robot di pulizia

I criteri da considerare nella scelta di un robot pulitore sono strettamente associati alle caratteristiche della propria piscina e alle proprie esigenze di pulizia.

Robot Pulitore Elettrico: ideale per i proprietari di piscine più esigenti. Si collega alla rete elettrica ed è totalmente indipendente dal circuito di filtrazione della piscina, potendo così usufruire di una grande autonomia. Estremamente pratici, questi apparecchi sono programmabili (durata di pulizia, superficie pulita…). Raggiungono tutti gli angoli del fondo della vasca, salgono sulle pareti, puliscono la linea d’acqua e recuperano le impurità nella loro vaschetta filtrante.

Quando sceglierlo?

Un robot pulitore elettrico  è senza dubbio la migliore scelta per la pulizia veloce, precisa e autonoma. In piscine con un impianto di filtrazione debole,  in cui i robot idraulici spesso hanno difficoltà (perché funzionano utilizzando l’energia fornita dalla pompa di filtrazione), i pulitori elettrici possono dimostrarsi indispensabili.

E’ importante considerare le caratteristiche della vostra piscina: se la piscina è fuori terra con pareti morbide (piscine autoportanti), è meglio scegliere un robot che pulisce solo il fondo; l’angolo arrotondato tra il pavimento e la parete significa che i robot non possono salire in parete. Considerate anche la forma della vostra piscina: se la vostra piscina ha il fondo  piatto, è possibile scegliere un modello con due motori che sia efficiente, facile da utilizzare e leggero. Se la vostra piscina ha un fondo più complesso (fondo composto, a tramoggia o con scalini interni ecc.) è meglio scegliere un pulitore dotato di tre motori, in grado di ruotare, regolare e modificare la sua traiettoria, capace di superare ogni ostacolo e di pulire tutti gli angoli della piscina. Anche il rivestimento della piscina va valutato: se la piscina ha una superficie scivolosa (es. con piastrelle) è necessario un robot a 4 ruote motrici o un modello che possa essere dotato di pneumatici completi di ventose o spazzole specificamente progettate per queste tipologie di superficie.

Robot Pulitore Idraulico: semplici ed economici, si collegano a una presa aspirafango della piscina o ad uno skimmer e sono alimentati dall’energia fornita dalla pompa che consente loro di aspirare la sporcizia e muoversi all’interno della piscina. Si adattano perfettamente alle vasche di piccole dimensioni a fondo piatto o a leggera pendenza e sono la soluzione ideale per le piscine fuori terra.